Budoni, tra mare smeraldo e sabbia bianchissima

budoni.jpgSul tratto di costa nord orientale si trova il paese di Budoni, località turistica molto rinomata e alla moda, con un bellissimo mare azzurro, spiagge di sabbia bianchissima e fine, lunghe chilometri, alternate a scogliere, dove si possono incontrare spigole, saraghi, orate e muggini di mare. La sua fortunata localizzazione geografica che assicura un clima mite tutto l’anno, include piccoli stagni salmastri, dove vive la tipica vegetazione di tamerici e giunchi e dove stazionano colonie di fenicotteri rosa. L’abitato si dispone attorno alla chiesa di San Giovanni Battista, mentre la lunga spiaggia è costeggiata da una folta pineta di macchia mediterranea.

Nelle vicinanze si trovano interessanti reperti archeologici da visitare: il nuraghe Su Entosu, una mono torre che assolveva alla funzione di vedetta, ubicata su una vetta granitica; il nuraghe Conca e Bentu e la domus de jana l’Agliola nella frazione di Solità, che fanno da cornice alle bellissime spiagge della zona. Sono interessanti da visitare anche gli “stazzi” di San Pietro, vecchie abitazioni galluresi tipiche di queste zone, alcune delle quali sono costruite in pietra, fango e malta, con gli interni colorati, ed il caratteristico zoccolo di pietra che corre lungo la facciata esterna della casa creando una sorta di panca esterna.

Nei pressi del paese si trova anche un’altra interessante e rinomata località turistica: Ottiolu, zona di spiaggia e porto turistico dotato di oltre 400 posti barca e di numerosi servizi per i turisti. Rappresenta un punto di passaggio ideale per fare piccole crociere alla scoperta della costa budonese. Tanti sono i motivi per trascorrere le vostre vacanze in Sardegna a Budoni: non solo troverete splendide spiagge dal mare azzurro, ma anche appartamenti in affitto, hotel e residence dotati dei migliori servizi per l’accoglienza. Se capitate in vacanza nel mese di giugno vi consigliamo di partecipare alla festa del paese, dedicata a San Giovanni Battista: in questa occasione vengono preparate le tipiche “origliette”, saporosi dolci fritti conditi con miele. Ma l’evento estivo più rinomato è senza dubbio il Ferragosto Budonese, con momenti di intrattenimento collettivo all’interno dei numerosi locali notturni del paese e relative serate a tema. A questo proposito, Budoni è rinomata perché ospita numerosi locali notturni, discoteche e luoghi di incontro che rendono la vita serale particolarmente mondana e divertente in ogni stagione dell’anno.

 

 

 

Last minute giugno, pronti a partire!

mare_marina_di_mandatoriccio.jpgGiugno è in arrivo ed è uno dei mesi più indicati per trascorrere un soggiorno in una delle località di mare preferite dagli italiani.

E allora, pronti a partire!

Ecco i last minute giugno in Italia.

I villaggi e gli hotel più noti del bel paese, dai villaggi in Calabria, con tutti i confort e le comodità di strutture super-organizzate e uno staff pronto a soddisfare ogni vostra esigenza, agli appartamenti in Sardegna, più indicati per chi desidera un appoggio tranquillo tra un tour e un’escursione sulla costa mediterranea.

Quello che ci vuole per una vacanza da non dimenticare, per chi sceglie di partire con tutta la famiglia, per chi desidera un soggiorno romantico a due, per chi ha voglia di divertirsi con un gruppo di amici, per chi vuole rilassarsi e partire in solitaria, magari per fare amicizie interessanti sul posto…

I nuovi turismi in Italia

logo_festiival_dei_nuovi_turismi.jpgSi sente spesso parlare di nuovi turismi: Percettivo Sensoriale Eco Naturalista Accessibile Single LGBTQ Gioco Eno Frugalista Sostenibile Ippo Ciclo BenessereRigenerazione Paesaggi Saperi Esoterico ShoppingTour PerScambio deiBorghi Naturista del Golf

Valorizzare queste modalità di turismo che tutelano la sensibilità e la ricerca personale e culturale è lo scopo del Festival dei Nuovi Turismi 2010 in Puglia, un festival aperto agli operatori del turismo associato, agenti di viaggio, operatori ricettivi, tour operator ed esperti del marketing, per valutare e discutere insieme sul ruolo economico e sul significato sociale dei nuovi turismi.

Appuntamento dal 30 settembre al 3 ottobre.

Fonte: link

Vacanze in Puglia, salute e benessere per il corpo

terme.jpgPuglia, terra di costumi e tradizioni popolari, di mare e sole, ma anche patrimonio inestimabile di sostanze salutari per il nostro organismo.

La sua particolare conformazione geologica – roccia carsica lavorata nei millenni dagli agenti atmosferici – ha fatto sì che nelle sue profonde gole come in superficie si conservassero sali minerali, acque sulfuree o ferrose, pozze di acqua calda, saline e fanghi curativi.

Una risorsa importante per il turismo termale in Puglia, da Santa Cesarea a Torre Canne, il Salento offre a tutti i suoi visitatori stabilimenti termali e strutture ricettive idonee, dagli alberghi ai villaggi in Puglia.

Le acque come i fanghi curativi sono proprio ciò che ci vuole per dedicarsi al proprio corpo nel relax di una vacanza estiva.

L’anno più caldo di sempre

el nino.jpgDa noi l’estate sembra proprio non voler arrivare, ma a livello planetario il I° quadrimestre del 2010 risulta essere il più caldo dal 1880, cioè da quando nel mondo si è iniziato a raccogliere dati sulle temperature terrestri.

I dati sono del National Climatic Data Center del Noaa (National Oceanic and Atmospheric Administration), che rivela una temperatura in rialzo di Canada, Alaska, Stati Uniti orientali, Australia, Asia meridionale, nord Africa e nord della Russia.

Causa di questi quattro mesi “bollenti” è El Nino, la corrente calda che riscalda l’Oceano Pacifico e che ha portato nell’ultimo mese di aprile allo scioglimento dei ghiacci polari. Sembra proprio che la prossima estate potrebbe essere una delle più calde di sempre, anche se in Italia aspettiamo ancora la primavera…

Fonte: link

Un tuffo tra Le Ninfe del mare calabrese

Vascellero_Hotel_Le_Ninfe.jpgL’estate si fa desiderare? Sfidatela e cominciate ad organizzare le vostre vacanze!

Un bel tuffo nel mare della Calabria è quello che ci vuole per scrollarsi di dosso tutta la pioggia e le nuvole dell’inverno!

A Corigliano Calabro c’è l’hotel che fa per voi, il Vascellero Hotel Le Ninfe, albergo di recente costruzione, direttamente sul mare, a dieci km da Rossano Calabro. L’hotel dispone di 80 camere dotate di tutti i confort, ha l’accesso diretto alla spiaggia ed è strutturato intorno ad una grande piscina.

Un’idea perfetta per chi sceglie di trascorrere il proprio soggiorno estivo in un hotel in Calabria, per godersi il sole, il mare e la terra di una delle regioni italiane più famose per il mercato turistico.

I last minute Calabria sono già in giro, non lasciarteli scappare!

Valencia, dalla Città delle Arti e della Scienza al cinema di nicchia

valencia.jpgDopo Madrid e Barcellona è la terza città della Spagna per numero di abitanti, nonchè icona della modernità europea grazie al complesso architettonico della Città delle Arti e delle Scienze.

Valencia si rivela una meta apprezzabile in qualsiasi periodo dell’anno. Inoltre, nei mesi estivi si concentrano una vasta serie di eventi artistici e culturali che attraggono turisti, saturano gli hotel e rendono indimenticabile la permanenza in città.

E se siete tra la schiera di cinefili che andrebbero in capo al mondo per vedere le anteprime dei film di nicchia, e criticare le produzioni dei registi internazionali, allora Valencia è decisamente la vostra prossima destinazione.

Articolo originale

Stintino, dal porto a Le Tonnare

stintino_porto.jpgUn portale ricco di informazioni, fotografie e numeri utili voluto dall’assessorato alla Portualità del Comune di Stintino. E’ www.marinadistintino.it, il nuovo sito web della Marina di Stintino. Il sito offre tutte le informazioni utili per gli operatori del settore, e si rivela uno strumento in più anche per i turisti che d’estate si dirigono verso l’isola per una vacanza in Sardegna.

Per chi va in barca, il portale della Marina di Stintino è senz’altro il sito ideale: una pagina è dedicata ai locali operatori del settore della nautica che esercitano assistenza meccanica, cantieristica, rimessaggio e noleggio; ricca anche la sezione dedicata alla descrizione del porto, con informazioni sulle coordinate cartografiche utili per il raggiungimento, la profondità e il tipo di fondale, gli orari di accesso, il canale radio utilizzato per le comunicazioni, nonchè i quadranti del vento.

Ma il portale tratta il turismo a Stintino a 360 gradi, con pagine dedicate anche a chi sceglie di trascorrere l’estate in un villaggio o albergo Sardegna per esempio, con sezioni dedicate alle spiagge, alle origini e alla storia del paese, allo sport, alle escursioni, ai musei. Caratteristiche del luogo le antiche tonnare, una di queste, sapientemente ristrutturata, è stata trasformata nel villaggio turistico Le Tonnare Stintino, resort che si estende in un’area di 15 ettari, in posizione panoramica su un mare cristallino incorniciato da una natura incontaminata.

Insomma un sito, quello della Marina di Stintino, che permette di sfogliare virtualmente tutte le sfumature di un territorio ricco di storia, tradizioni, cultura e natura, a partire dal polo portuale-turistico. “È sempre possibile inserire dati o modificare le attuali informazioni – ha spiegato l’assessore alla Portualità Angelo Schiaffino – quindi invitiamo gli operatori interessati a farci le dovute segnalazioni o a integrare gratuitamente le indicazioni sulla loro attività, qualora ancora non compaia nel portale”.

Fonte: link

I tedeschi spendono di più

aereo.jpgSono i tedeschi i viaggiatori che spendono di più per il turismo all’estero.

A dirlo sono i dati dell’Omt (Organizzazione Mondiale Turismo) sul 2009, secondo i quali i cittadini della Germania spendono oltre 80,8 miliardi di dollari per muoversi fuori dai confini. Il dato, tuttavia, corrisponde a un calo del -11,2% rispetto al 2008.

Nella classifica mondiale seguono gli statunitensi con 73,1 miliardi, gli inglesi con 48,5 miliardi. I cinesi, con 43,7 miliardi di dollari, sono l’unico mercato in crescita del +20,7%. L’Italia si posiziona al sesto posto della graduatoria subito dopo la Francia, con una spesa di 27,8 miliardi di dollari, registrando il -9,7% rispetto al 2008. I giapponesi sono scesi, in un anno, del -10% con 25,1 miliardi. Lo scorso anno le spese turistiche a livello mondiale sono state di 852 miliardi di dollari, in flessione sul 2008 del -9,55%.

Fonte: link

 

Il Molise punta sullo sviluppo turistico

molise-res.jpgIl turismo italiano potrà contare su 118 milioni di euro. L’assegnazione, decisa in sede di Conferenza Stato-Regioni, interessa iniziative in favore dello sviluppo del ramo turistico.

Una quota assegnata anche al Molise, regione spesso sottovalutata. Così ha commentato con soddisfazione l’assessore al turismo della Regione Molise, Franco Giorgio Marinelli:

”Quello turistico e’ un settore su cui il Molise non può e non deve smettere di puntare”.

Leggi l’articolo originale