Ponte del Ciolo – Gagliano del Capo (LE)

A pochi chilometri da Santa Maria di Leuca, precisamente a Gagliano del Capo nei pressi di noti villaggi puglia vi è il noto Ponte del Ciolo, un canyon profondo scavato dalle acque meteoritiche nel corso dei secoli.

Il nome deriva dal dialetto salentino, dove con Ciole si intendevano la gazze ladre che fino a poco tempo fa abitavano numerose questi posti.
Il luogo negli ultimi tempi è divenuto di particolare attrazione, sia dal punto di vista culturale che ludico.

Infatti, l’alto costone roccioso presenta numerose grotte dove sono stati rinvenuti ritrovamenti fossili e ceramici neolitici e paleolitici: nella Grotta delle Prazziche sono stati rivenuti manufatti del periodo litico e resti di fauna rifacenti a rinoceronti.
Dalla sommità del costone, i ragazzi si divertono a tuffarsi nelle acque cristalline per un totale di36 metri di altezza.  Ringraziamo dunque Coste del Sud per la realizzazione del seguente video che ben mostra il fascino di questo luogo:

Ponte del Ciolo – Gagliano del Capo (LE)ultima modifica: 2011-06-03T15:23:23+02:00da red-viaggi
Reposta per primo quest’articolo