Il paradiso della Sardegna: la Costa Rei


Costa Rei.jpg
Pochi km ad est del capoluogo Cagliari, nella parte meridionale della Sardegna, inizia il territorio costiero comunemente chiamato Costa Rei. Questa parte della regione è senza dubbio una delle più affascinanti, vuoi perché più selvaggio, vuoi perché i grandi flussi turistici sembrano l’abbiano raggiunta soltanto in parte. Ciò significa che chi decide di trascorrervi una vacanza – magari sbarcando a Tortolì dopo essersi accaparrato un’offerta Sardegna nave gratis (clicca qui per vedere la lista dei villaggi) e percorrendo la costa da nord verso sud – troverà un ambiente assolutamente incontaminato, lunghe spiagge di sabbia soffice e bianca che si alterna a scogliere dal fascino nord europeo, acqua assolutamente limpida e soprattutto tanta pace e relax.

Non v’è dubbio che sono proprio le spiagge a rappresentare la maggiore attrazione turistica della Costa Rei: i litorali di cittadine come Villasimius a sud e Villaputzu a nord – volendo utilizzare questi due centri come i “confini” della Costa Rei – presentano meravigliosi arenili bagnati da acque bianche a riva e blu intenso al largo. Partendo da sud da non perdere è Porto Sa Ruxi, una piccola ed incantevole baia, poco fuori la quale si trova Cala Caterina; da questa spiaggia si può ammirare ad occhio nudo la disabitata Isola dei Cavoli.

Risalendo verso nord ci si imbatte in una serie di calette dal fascino unico: Cala Pira, Cala Sinzias, Cala Marina, Sant’Elmo e Punta Molentis, caratterizzata da sabbia soffice che digrada dolcemente verso il mare. Ciò le rende ideali anche per i più piccoli che possono giocare in tutta tranquillità sotto l’occhio attento ma rilassato dei propri genitori. Qualche km più a nord si trova la località che dà il nome alla costa e che ne costituisce una delle località più belle, insieme al litorale di Muravera con le sue spiagge fantastiche come Quirra, Tramatzu, Portu S’Ilixi e Porto Corallo. Basta trascorrere anche una breve vacanza sulla Costa Rei della Sardegna per innamorarsene perdutamente.

Il paradiso della Sardegna: la Costa Reiultima modifica: 2012-04-11T17:50:00+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Il paradiso della Sardegna: la Costa Rei

I commenti sono chiusi.