Maratea: la perla della Basilicata

basilicata_alltours_spiaggia.jpgNonostante la Basilicata sia la regione italiana costiera con il minor numero di km di spiagge, essa presenta alcune incantevoli località turistiche, punti di riferimento estivi non solo per i cittadini lucani ma anche per i turisti provenienti dai territori vicini. Non a caso, proprio nei pressi delle coste sono sorti numerosi villaggi Basilicata che propongono un’eccitante ed elettrizzante offerta turistica per trascorrere le vacanze sul mare lucano.

Tra le località più belle, ma anche più famose, c’è Maratea. In realtà è tutta la costa di Maratea a costituire un’incredibile attrazione turistica grazie al suo meraviglioso mare ed al territorio che lascia senza fiato con da un parte il Tirreno blu cobalto e dall’altra le aspre montagne lucane; in mezzo le dolci colline della Basilicata che formano così in mix davvero affascinante.

La costa di Maratea presenta numerose spiagge dove poter trascorrere delle tranquille ore di relax e divertimento. Vi sono lidi per famiglie, ben attrezzati e dotati di molti comfort, e spiagge più impervie e difficili da raggiungere ma dotate di una bellezza selvaggia. Ognuno in Basilicata potrà trovare la propria dimensione. Tra le più grandi della costa di Maratea c’è la spiaggia Anginarra in località Acquafredda dove si trova anche la Luppa, molto frequentata dai ragazzi.

Da non perdere a Marina di Maratea  ci sono Cala Jannita, nota per la sabbia di colore decisamente scuro, la spiaggia d’Ilicini immersa in una piccola baia rocciosa e la spiaggia del Macarro una delle più frequentate di tutta la regione. Altre spiagge del litorale molto belle sono quelle di Maremorto dominata dalla Torre Santavenere che risale al ‘500 e quelle d’u Nastru a Cersuta e  Fiumicello sempre a Santavenere.

Maratea: la perla della Basilicataultima modifica: 2012-04-13T16:27:14+02:00da admin
Reposta per primo quest’articolo