Specchiolla: una vacanza di mare e natura.

riva_marina_specchiolla.jpgSpecchiolla è uno dei centri turistici e balneari più belli della Puglia: situata in provincia di Brindisi, questa località balneare attira ogni estate tantissimi turisti desiderosi di tuffarsi nelle acque limpide che ne bagnano le coste e di trascorrere giornate di assolute relax lasciandosi coccolare dal sole caldo. Oltre al mare, ideale per gli appassionati di sport acquatici, durante una vacanza a Specchiolla si possono anche visitare la Riserva Naturale Torre Guaceto e la vicina città di San Vito dei Normanni.

Il silenzio e la pace regnano incontrastati in entrambi questi affascinanti luoghi: il primo è dominio di una natura allo stato brado, preda di uccelli ed anfibi, il secondo è una lunga distesa di uliveti, la presenza di un passato lontano ancora vivo, un Castello che domina il centro. Ma da Specchiolla sono facilmente raggiungibili anche Alberobello, con i suoi caratteristici trulli, ed Ostuni – detta anche la città bianca per il suo centro storico caratterizzato a edifici tutti di colore bianco.

Per dormire a Specchiolla c’è l’incantevole Riva Marina Resort: dotato di spiaggia privata attrezzata con bar, servizi e docce e raggiungibile anche con il servizio navetta gratuito messo a disposizione del villaggio, è una vera oasi di sport e benessere. Tra i tanti servizi infatti vi sono campetti sportivi per praticare calcetto, tennis, pallavolo, basket, tiro con l’arco e tante discipline acquatiche mentre, per chi vuole lasciarsi coccolare, c’è un accogliente centro benessere dotato di aree per trattamenti estetici e di bellezza, docce emozionali, bagno turco, sauna e tanto altro ancora per una vacanza davvero indimenticabile.

Vacanze a Metaponto

metaponto.jpgFrazione del comune di Bernalda in provincia di Matera, Metaponto è un’incantevole località turistica della Basilicata. Bagnata da uno splendido e limpido mare, questo centro è caratterizzato da un meraviglioso lungomare che vede la presenza di lidi attrezzati sia per il divertimento diurno dei bagnanti – campetti sportivi, punti ristoro, aree giochi per i più piccoli – che per trascorrere splendide serate dal momento che più di uno di essi si trasforma in discoteca all’aperto.

Tra le altre attrazioni di Metaponto vi sono quelle storiche ed archeologiche – la città era tra le più importanti della Magna Grecia le cui tracce sono visibili sia nell’affascinante tempio dedicato alla dea Hera che nei reperti custoditi all’interno del Museo archeologico nazionale – e quelle naturali vista la presenza della Riserva Marinella Stornara a due passi dal lungomare.

Tra le strutture ricettive presenti in città vi sono hotel, case vacanze e Basilicata Villaggi. Fra questi ultimi spicca il Magna Grecia Hotel Village: caratterizzato da più di 150 unità abitative dotate di ogni comfort, è immerso in un vero paradiso naturali fatto di alberi e di una rinfrescante pineta. Dista poche centinaia di metri da una lunga ed attrezzata spiaggia e dispone di aree giochi per i bambini, anfiteatro per gli spettacoli serali, campi sportivi, discoteca, palestra ed aree fitness. Infine, ma non certamente meno importante, al suo interno c’è un centro benessere dove ci si può sottoporre a trattamenti estetici, rilassanti e di bellezza. Cosa si può desiderare di più da una vacanza?

Vascellero Club Resort: immerso nel verde di Cariati Marina

1607.jpg

Cariati è situata sul litorale Ionico, in Calabria, tra Sibari e Crotone.

Grazie allo splendore del paesaggio, la luminosità e limpidezza del mare, la squisitezza dei prodotti tipici, Cariati è divenuto un centro molto apprezzato dai turisti provenienti da tutto il mondo.

Come luoghi di interesse nella zona, segnaliamo il centro storico medioevale: A poche centinaia di metri, infatti, troviamo uno dei borghi più belli della Calabria, accessibili tramite Porta Pia. Questo centro storico risale all’età bizantina tra il nono e il decimo secolo. La cinta muraia del borgo si estende per circa un chilometro.

Insomma, se siete amanti della natura, della storia medioevale o i prodotti tipici calabresi, affrettatevi a prenotare per un soggiorno nel villaggio Vascellero Club Resort di Cariati Marina; villaggio che si estende tra una ricca vegetazione di fiori ed alberi di alto fusto e una rigogliosa striscia di bosco protetto.

Il resort dispone di piscina, solarium, anfiteatro, internet point, zona wi-fi gratuita, aree per bambini, rivendita prodotti tipici, giornali, tabacchi e parcheggio interno. Tra le 146 camere troviamo diverse soluzioni: la Basic per due persone, la Standard da due a quattro persone e le camere Family studiate per nuclei familiari composti da un massimo di cinque persone.

Italia Wave Love Festival: eventi Lecce 14-17 Luglio 2011

eventi lecce luglioSta per arrivare il tanto atteso evento Italia Wave Love Festival che quest’anno si terrà a Lecce dal 14 al 17 luglio 2011: per quattro giorno la città sarà lieta di ospitare più di 100 eventi tra concerti, spettacoli, incontri, proiezioni cinematografiche e tanto altro.
Tutta la città sarà invasa da questa nuova formula di festival urbano che vedrà impegnate varie strutture importanti nell’ospitare le varie kermesse: a cominciare dallo Stadio Comunale dove sarà allestito il Main Stage e dove ogni serata suoneranno 4/5 band di livello internazionale insieme ad alcune emergenti; anche le spiagge salentine, il centro storico e l’Aeroporto di Lepore ospiteranno artisti e manifestazioni importanti.
Un’ottima occasione per la Puglia e nello specifico per il Salento, dove anche quest’anno migliaia di giovani hanno scelto questa regione per passare le loro vacanze, nei villaggi puglia, nei B&B e nelle tante altre strutture che già in data odierna cominciano a registrare la mancanza di disponibilità.  

Ricordiamo che Italia Wave Love Festival è organizzato dalla Fondazione Arezzo Wave Italia in collaborazione conla Regione Puglia, Puglia Sounds,la Provincia, il Comune e Camera di Commercio di Lecce e il sostegno dell’APT di Lecce.

Tra i nomi più noti del ricco cartellone 2011 citiamo Lou Reed, Paolo Nutini, Kaiser Chiefs, Jimmy Cliff, Sud Sound System ,Verdena.

Per consultare il programma completo vi invitiamo a consultare il sito ufficiale al seguente indirizzo: http://www.italiawave.com/programma-2011 

 

Itinerari di Federico II di Svevia in Puglia

itinerari federico di svevia.jpgTra le innumerevoli iniziative adottate dalla Regione Puglia per la promozione del territorio a livello turistico, vi è il Video-Art  Stupor del Mondo. I segreti per vivere felici disvelati nel meraviglioso viaggio alla scoperta dei tesori di Federico II di Svevia,  realizzato nell’ambito del Progetto Interregionale  “Itinerari di Federico II di Svevia” e che coinvolge le Regioni Basilicata, Calabria, Puglia e Sicilia, con la partecipazione di numerosi enti, istituzioni, associazioni nazionali e internazionali.
La Regione Puglia nell’ambito di questo progetto, sta realizzando un itinerario federiciano la cui promozione ha previsto la realizzazione di un Video-Art che vede protagonisti Michele Placido (nel ruolo di Federico II), di Eleonora Brigliadori (nel ruolo di Bianca Lancia, l’ultima moglie di Federico II e madre di Manfredi) e di Antonella Ruggero (come partecipazione straordinaria).
Un progetto di grande interesse che prevede la promozione del patrimonio culturale e storico, che ha l’obiettivo di garantire l’interesse turistico anche nei periodi di bassa e media stagione, permettendo così alle varie strutture ricettive quali villaggi vacanza puglia, B&B, agriturismi, hotel, di organizzare per i propri clienti  visite sul territorio di notevole interesse storico/culturale.
Sul sito www.federicoitineraridellostupore.it è possibile prendere visione di tutte le informazioni sul progetto e visionare la prima parte del Video-Art.
Ricordiamo che Federico II di Svevia è stato un personaggio dotato di una personalità poliedrica ed affascinante: conosciuto con gli appellativi stupor mundi (meraviglia del mondo) o puer Apuliae (fanciullo di Puglia), ha da sempre attratto l’attenzione degli storici e del popolo per via della sua forte attività legislativa e di innovazione tecnologica e culturale, volta a unificare le terre e i popoli.
Fu apprezzato letterato, protettore di artisti e studiosi, e per tutto questo fortemente contrastato dalla Chiesa. La sua corte fu luogo di incontro fra le culture greca, latina, araba ed ebraica.  Federico VII Hohenstaufen di Svevia, questo era il suo nome originario, è anche conosciuto come Federico I di Sicilia o Federico II del Sacro Romano Impero; è stato re di Sicilia, duca di Puglia, principe di Capua, re di Gerusalemme, imperatore dei Romani, re d’Italia e re di Germania.

Mercatini dell’Antiquariato in Puglia

collezionismo.jpgGli attuali e futuri viaggiatori e/o ospiti dei villaggi puglia, appassionati di antiquariato e collezionismo, possono approfittare di visitare alcuni noti mercatini pugliesi di grande interesse.
La prima domenica del mese, si tiene il Mercato dell’Antiquariato a Brindisi, con circa quaranta espositori, presso le vie principali dalle ore 8 alle 20.
Anche a Rutigliano (BA), la prima domenica del mese si tiene la Mostra Mercato dell’Antiquariato, ma solo nei mesi di Luglio e Agosto, presso il centro storico dall’alba al tramonto.
Ogni seconda domenica del mese presso Porta San Demetrio a Ostuni, rinomata località turistica brindisino, si tiene da anni oramai, la Mostra mercato dell’antiquariato e del modernariato, che ospita espositori e commercianti di oggetti d’antiquariato, modernariato e collezionismo, provenienti da tutte le regioni d’Italia.
A Fasano (BR) tutti i sabato e domeniche dei mesi di luglio e agosto, si tiene la Mostra Mercato di Antiquariato, Modernariato e Vintage, in località Selva di Fasano.
Infine a Lecce, ogni ultima domenica del mese si tiene la Mostra Mercato dell’Antiquariato e Modernariato, presso via XX Settembre.

Tour Roy Pacy & Aretuska

Roy-Paci.jpgTra le tappe del nuovo tour di Roy Pacy & Aretuska , c’è quella del 25 Aprile a Brindisi. Un’ottima occasione per tutti coloro che sono in Puglia durante le vacanze pasquali, compresi i turisti dei villaggi puglia. Quale migliore occasione per gustare l’inconfondibile sound del gruppo: un incrocio tra reggae, ska e tropicale, che caratterizzerà come sempre i loro concerti. Il tour, meglio ribattezzato, il Revolutionaretour prevede diverse tappe in Italia, alcune delle quali già passate:

26 marzo, Chiascia, Bari

1 aprile, Land of Live, Milano

2 aprile, Urban, Perugia

25 aprile, Exfadda, Brindisi

Roy Pacy & Aretuska è un gruppo musicale composto da musicisti con diverse esperienze musicali, formatosi grazie al trombettista e frontman siciliano Roy Paci a Siracusa nel 1998.

Per il pubblica di massa, il gruppo si è fatto conoscere grazie a collaborazioni cinematografiche e televisve: nel 2003 ricordiamo Besame mucho, registrata per il film di Leonardo Pieraccioni  Il paradiso all’improvviso.

Nel 2006 Roy Pacy riceve il Nastro d’Argento per le musiche del film La Febbre di Alessandro D’Alatri con Fabio Volo.

Nello stesso anno, la trasmissione Zelig Circus, sceglie come sigla Viva La Vida tratta dall’album Parola d’onore.

Cosa visitare in Puglia: la civiltà Messapica

mura_messapiche_manduria.pngIl fascino della regione Puglia, così come quello di tutte le regioni d’Italia, è riscontrabile anche nella sua antica storia, diversa per tanti versi da zona a zona. Consigliamo dunque ai nostri lettori nonché turisti dei villaggi puglia, di visitare quella zona compresa tra la Murgia meridionale e il Salento, dove si sviluppò intorno all’VIII secolo a.C. la civiltà dei Messapi, un’antica popolazione italica. L’origine di questo popolo, così come la denominazione del territorio è incerto, tant’è che quello di Messapia (terra tra i due mari) venne attribuito dagli storici greci.

I ritrovamenti più antichi sono identificabili in scavi archeologici in alcune grotte vicine a Otranto e Roca, mentre nel territorio di Manduria è presente il Parco archeologico delle Mura Messapiche, risultato di scavi che hanno portato alla luce la più grande necropoli messapica mai scoperta (circa 2.500 tombe), insieme a tratti estesi delle tre cerchie murarie (costruite con grandi blocchi di pietra incastrati tra di loro) che fortificavano la città in periodo messapico. Nel tempo gli storici hanno definito una sorta di dodecapoli messapica, organizzazione politico-militare dei dodici centri messapici più importanti, sebbene non vi siano prove certe della sua reale esistenza.

La Dodecapoli messapica nell’odierno Salento comprende le seguenti città:

Alytia (Alezio), Ozan (Ugento), Brention/Brentesion (Brindisi), Hyretum/Veretum (Patù), Hodrum/Idruntum (Otranto), Kaìlia (Ceglie Messapica), Mandyrion (Manduria), Neriton (Nardò), Orra (Oria), Cavallino (non si hanno notizie certe del nome antico), Valesium (Valesio), Scamnum (Muro Tenente tra Latiano e Mesagne), Bastae (Vaste), Gnathia (Egnazia)

La storia dei Messapi racconta diverse battaglie e alleanze più o meno precarie, contro o affianco gli Italioti. Ciò che viene ricordato più di tutti dagli storici greci è la guerra tra Messapi e Tarantini e Reggini. La disfatta di Taranto e Reggio fu talmente clamorosa che Erodoto la raccontò così:

« fu questa la più grande strage di Greci e Reggini che noi conosciamo, che dei Reggini morirono 3000 soldati e dei Tarantini non si poté nemmeno contare il numero. »

Mentre Aristotele precisò più tardi che fu a causa di questa sconfitta che Taranto mutò il suo regime da aristocratico a democratico. Ognuna delle città sopra elencate presenta testimonianze importanti della civiltà messapica: un’occasione in più per apprezzare i tratti storico culturali di una bellissima regione.

 

 

Turisti allo Zoosafari di Fasano

zoosafari_alltours.jpgUna delle attrazione più simpatiche e divertenti, soprattutto per i piccoli sono gli Zoosafari: uno dei più rinomati e importanti, si trova a Fasano, in Puglia, nella provincia di Brindisi.

Lo Zoosafari di Fasano, è divenuto nel tempo un’importante parco che attrae turisti non solo da tutta la regione, ma anche dalle regioni circostanti, nonché dai villaggi vacanze pugliapresenti nel territorio circostante. Per chi in Puglia è un ospite vacanziero, infatti, è importante e utile trovare forme di intrattenimento intelligente per i propri figli: è noto come alcuni villaggi per famiglie, siano particolarmente attenti a soddisfare le esigenze dei piccoli ospiti.

Nei tour organizzati, lo Zoosafari di Fasano è spesso una meta: il parco nacque originariamente come faunistico, nel tempo si è ampliato puntando ad offrire ai visitatori servizi diversificati. Attualmente, la superficie dedicata al parco comprende oltre allo Zoo, anche il parco divertimenti (Fasanolandia), con attrazione meccaniche che attraggono anche i ragazzi più grandi. Lo zoosafari è visitabile percorrendo una parte de percorso in macchina (dove ci sono gli animali più grossi, anche se addomesticati, come leoni e tigri) e il resto a piedi.  Ai due parchi si può accedere singolarmente, ma se uniti, si rivela un’ottima occasione per passare una giornata piacevole in compagnia della propria famiglia.

 

 

Cucina genuina e prelibata in Umbria.

Il Cantico della Natura è un agriturismo biologico umbro, soluzione perfetta per gli amanti della natura, per coloro i quali prediligono un’ alimentazione sana e genuina, e per tutto quanti hanno voglia di immergersi in un piccolo mondo lontano dal traffico cittadino, per recuperare tutte le energie che servono per poi ritornarci.

L’agriturismo è situato nel cuore verde dell’Italia, l’Umbria, regione che sa farsi apprezzare per le numerose bellezze paesaggistiche e monumentali. È situato in un luogo incantato circondato da ulivi secolari e dalle dolci colline umbre e, come se non bastasse, regala una suggestiva quanto affascinante vista sul Lago Trasimeno.

Sono diversi i motivi per cui il Cantico della Natura sa farsi apprezzare, uno tra questi è l’ottima cucina, che farà riscoprire i sapori di un tempo; abbondanti colazioni, piatti genuini e tradizionali sono alla base della ricca e varia offerta gastronomica, la quale, essendo basata su ingredienti prodotti direttamente sul posto, segue i cicli naturali delle stagioni.