Dolomiti: il regno incontaminato

rosengarten_latemar.jpgSe si pensa a panorami splendidi, a immagini legate alle cime montuose, inutile dire che la mente rispolvera le immagini delle Dolomiti. Scenario incontaminato dalla bellezza travolgente, offre a quanti le esplorino, la possibilità di vivere in un contesto naturale che resta impresso nella memoria.

La zona del Rosengarten-Latemar, nel cuore dell’Alto Adige, ne è l’espressione più profonda. Un posto che si dischiude sotto gli occhi attenti degli escursionisti. Travolti dai colori e dai panorami splendidi che offre, nessun visitatore resterà imperterrito.

I paesi della zona offrono ai turisti, la possibilità di visitare monumenti e cittadine interessanti e belle. Da Nova Levante a Nova Ponente, da Monte S.Pietro a Obereggen, da Ega a Carezza, sarà difficile annoiarsi e non sapere cosa fare.

Questa vasta area turistica offre davvero tante soluzioni agli appassionati dello sport e della montagna grazie alla presenza di impianti sciistici e di risalita, piste per le diverse attività (per avere maggiori informazioni qui).

L’importante è scegliere le date del proprio soggiorno in base alle condizioni meteorologiche. Sarebbe davvero un peccato perdere tutto lo spettacolo che questa zona offre a causa di un temporale. Ma c’è un sito che può essere d’aiuto anche per questo. All’indirizzo http://www.rosengarten-latemar.com/  sarà possibile trovare tutte le informazioni e le previsioni in tempo reale, così da poter godere al meglio del vostro soggiorno in uno scenario magico e senza imprevisti.

Tutti in campeggio sulle Dolomiti!

dolomiti.jpgUna valida alternativa al mare resta sempre la montagna. Il Trentino è il territorio più richiesto per un soggiorno indimenticabile e, ultimamente,  sembra sia di gran moda  il campeggio, che coniuga benessere e relax, vita all’aria aperta e divertimento. Una scelta che accontenta tutti, chi viaggia da solo, chi parte con gli amici o con l’intera famiglia.

A Molina di Ledro, ad esempio, troverete il campeggio wellness Al Sole, immerso nella splendida cornice delle Dolomiti, e arricchito dalla presenza del Lago di Ledro, appunto, uno dei più puliti e belli della regione, caratterizzato da acque azzurre e cristalline. Prendere il sole qui, complice il clima mite, è davvero piacevole. Ci si può rilassare direttamente sulla riva o, se si preferisce maggiore comodità, usufruire di tre pratiche terrazze in legno con vista aperta sul paesaggio.

Maggiori Informazioni vi aspettano sul sito web del Camping: scoprirete che, se avete bambini, penseranno a tutto gli animatori specializzati, organizzando giochi, gare sportive, laboratori didattici. Voi, invece, potrete ritrovare la forma al Centro Wellness completo di vasca idromassaggio, sauna, bagno turco, doccia aromatica: basta scegliere il pacchetto con i trattamenti che preferite e farvi semplicemente coccolare da mani esperte.

Se amate passeggiare, consultate la sezione dedicata del sito http://www.campingalsole.it/animazione/passeggiate/  con tutti i dettagli in merito alle escursioni in gruppo alla diretta scoperta delle bellezze della Valle di Ledro.

Cipro: le migliori località per una vacanza di mare

protaras.jpgL’Isola delle 1000 spiagge: con questa definizione Cipro è diventata negli ultimi anni una delle mete balneari più gettonate dai turisti europei ed i dati fatti registrare dalle compagnie aeree che volano sull’Isola confermano il trend positivo di arrivi durante l’estate. D’altronde Cipro unisce alla limpidezza del mare ed alla bellezza delle spiagge anche l’economicità che in periodo di crisi come questo non può che rappresentare un fattore di ulteriore attrazione: da questo punto di vista basta approfittare di una delle tante offerte per le località di mare di Cipro per trascorrere una vacanza decisamente low cost.

La cittadina di Protaras è una delle più ricercate (ed affollate) in alta stagione. Distante solo 7km dalla spiaggia più famosa Agia Napa, Protaras presenta splendide spiagge alternate a piccole calette, più riparate ed isolate: Fig Tree Bay, Kapparis Beach, Kalamis Beach e Green Bay sono le spiagge da non perdere. Queste si adattano benissimo sia alle famiglie con bimbi piccoli – il mare resta basso per diversi metri dalla riva – che agli sportivi visto i suoi meravigliosi fondali e la possibilità di praticare anche windsurf e vela. Il successo turistico di Protaras si spiega anche con altri fattori: la vicinanza con l’aeroporto di Larnaca, e quindi la facilità con cui la si può raggiungere, l’elettrizzante vita notturna fatta di feste in spiaggia, locali e bar aperti fino all’alba ed accoglienti strutture ricettive.

Altra località turistica molto importante di Cipro è Paphos che, oltre alle medesime attrazioni di Protaras, ha anche una serie di siti archeologici ed edifici storici che fanno della cittadina una meta di appassionati di arte – non a caso il centro della città è Patrimonio dell’umanità Unesco. Da non perdere il Palazzo del Governatore, l’antico Odeon, le splendide ville nobiliari del passato e, tra gli edifici religiosi, la chiesa di Panagia Chrysopolitissa. Coral Beach, Lara Bay e la pluripremiata con Bandiera Blu Faros Bay costituiscono tre altri buoni motivi per una vacanza a Cipro.

VIVERE VIENNA NEL MESE DI GIUGNO

dalbera_vienna.jpgCon l’avvicinarsi della stagione estiva si inizia a sentire la necessità di concedersi qualche giorno di vacanza per poter riprendere il respiro dal tanto lavoro e per potersi godere un po’ le più calde e lunghe giornate.

Se siete alla ricerca di una meta per il vostro prossimo viaggio, noi vogliamo consigliarvi di prendere in considerazione la capitale austriaca, poichè il mese di giugno si rivela il periodo più adatto per visitarla.

Vienna, infatti, splendida durante tutto l’anno, diventa, nei mesi estivi, ancora più affascinante, offrendo al visitatore temperature più miti (non si superano i 25º) e, soprattutto, moltissime attività culturali, che conquisteranno anche il turista più esigente.

Noi per convincervi a fare il grande passo e a prenotare un volo per questa splendida città, vi proponiamo una lista degli eventi a cui avrete la possibilità di assistere nel mese di giugno.

IL VIENNA FESTIVAL – Questo festival si svolge a Vienna dal 11 maggio fino al 17 giugno, quindi se volete assistere alle ultime giornate dovete sbrigarvi! È molto apprezzato poichè per quest’occasione si esibiscono gruppi internazionali nelle diverse arti, dal teatro alla musica. L’evento inizia con un concerto all’aperto, che si svolge nella piazza di fronte al municipio, ma poi segue nelle varie sedi culturali della capitale.

FESTIVAL DI MODA E FOTOGRAFIA – Sempre a giugno ha luogo questo evento molto amato e atteso da tutti gli appassionati delle tendenze contemporanee. Nella città, infatti, si tengono per quest’occasione sfilate di moda dei migliori stilisti austriaci ed internazionali e mostre di fotografia. Assolutamente consigliata la partecipazione in caso di un interesse per questo mondo.

VIENNA JAZZ FESTIVAL – Questo Festival, che si svolge tra giugno e luglio, è sicuramente uno dei più famosi della città austriaca ed uno dei più grandi d’Europa. Si esibiscono cantanti ed artisti di fama mondiale e gli spettacoli hanno luogo in varie sedi della città, anche nell’Opera di Stato.

FESTIVAL DELL’ISOLA DEL DANUBIO – Questo evento è molto caratteristico della cultura austriaca e vale davvero la pena assistere. Si svolgono, infatti, dal 22 al 24 giugno, una serie di concerti di musica popolare all’aperto sull’isola del Danubio, che vi appassioneranno e vi permetteranno di cogliere davvvero l’anima di questo popolo. Assolutamente consigliato!!

Con questa lista di attività sicuramente non rimarrete con le mani in mano e potrete intervallare la visita culturale con delle piacevoli pause a ritmo di musica o rifarvi gli occhi assistendo a quache splendida sfilata di moda!

Se, infine, non sapete quale opzione di alloggio sia più adatta per la vostra vacanza, noi consigliamo di affittare un appartamento vacanze con Oh-Vienna.com, soprattutto se quello che cercate per la vostra vacanza è tranquillità e libertà!
Non ci resta che augurarvi buon viaggio!! 

Le spiagge più belle di Malta

spiaggia-malta.jpgTerra di storia, arte e mare, Malta è tra le mete balneari più gettonate negli ultimi anni. I motivi del successo dell’Isola immersa nel Mar Mediterraneo sono legati anche ai prezzi piuttosto contenuti rispetto ad esempio ad altri Paesi che vanno per la maggiore in estate. Vi sono infatti moltissime offerte mare a Malta a cui si aggiunge la facilità con cui si può raggiungere l’Isola grazie ai voli diretti che dall’Italia consentono di arrivare direttamente nelle principali località turistiche di Malta.

Tutta la costa maltese è caratterizzata da un alternarsi di lunghe distese di sabbia e di arenili dorati da una parte e calette, baie ed insenature che si incuneano in mezzo a falesie rocciose disegnando paesaggi meravigliosi. Inoltre bisogna considerare che le spiagge più belle non si trovano nelle città ma fuori di esse e ciò ha consentito di mantenerne il carattere selvaggio ed incontaminato che caratterizza anche buona parte dell’entroterra maltese.

Partendo dalla costa settentrionale, tra le più belle spiagge c’è Mellieha Bay, una baia perfetta per i bambini dal momento che è sabbiosa, molto lunga e con fondali poco profondi. Inoltre è attrezzata dal punto di vista turistico e c’è la possibilità di noleggiare anche pedalò e canoe per andare a tuffarsi al largo nelle sue acque blu. Sulla costa ovest invece c’è la meravigliosa Golden Bay, vicino alla città di Mgarr. Non lontano si trovano anche la spiaggia Ghajn Tuffieha e quella del Parco Nazionale del Majjistral, dove l’azzurro del mare si fonde con il verde della rigogliosa vegetazione che si trova alle sue spalle.

Tornando alla parte nord, sull’estremità occidentale si trova quella che è probabilmente la spiaggia più famosa di Malta: Paradise Bay, punto di riferimento anche della cita notturna sull’Isola visto che sia sulla spiaggia che nelle sue immediate vicinanze ci sono molti locali, ristoranti e discoteche. Infine per gli amanti della solitudine e della tranquillità, c’è la spiaggia di Gneijna: sabbia bianca ed acque color smeraldo!

Una gita romantica a Praga

Volete un’idea per festeggiare una ricorrenza speciale con la vostra metà? Oppure avete solo voglia di concedervi insieme una bella vacanza per rilassarvi e per vivere qualche momento da aggiungere alla lista dei bei ricordi?

Se la risposta è si, il nostro consiglio è quello di prenotare immediatamente un volo per la capitale ceca e di trascorrere una splendida vacanza avvolti nell’atmosfera fiabesca di questa città magica.

Noi, per aiutarvi a vivere dei giorni davvero speciali, abbiamo preparato una lista delle cose più romantiche da fare una volta arrivati a Praga… Sicuramente non ve ne pentirete!

1º La prima idea che ci è venuta in mente è quella di prendere un vaporetto per percorrere il fiume Moldava, in modo da poter ammirare la città dall’acqua. Una possibilità è quella di cenare durante la navigazione, poichè la maggior parte dell’imbarcazioni prevedono il servizio, offrendo anche concerti dal vivo.

2º Quello che sicuramente si deve fare se si va a Praga in compagnia della propria anima gemella è una passeggiata sulla collina degli innamorati, ossia la Collina Petrín. Si trova qui una statua in bronzo del poeta ceco Karel Hynek Mácha e si racconta che le coppie che si baciano in questo luogo si ameranno eternamente… Perchè non provare?

3º Sempre sulla collina Petrín, è stata costruita un’imitazione della Torre Eiffel che, anche se più piccolina, dalla sua cima offre uno spettacolo incredibile della città, dove è possibile scattare fotografie e, perchè no, fare dichiarazioni d’amore indimenticabili!!

4º Per vivere poi un’esperienza davvero speciale, è molto consigliato assistere ad un’opera nel bellissimo Palazzo dell’Opera di Praga (anche perchè è l’unico modo per accedere all’interno). Potrete trovare facilmente delle formule che comprendono la possibilità di essere venuti a prendere in auto, portati all’Opera per vedere lo spettacolo e condotti poi ad un ristorante per deliziare una cena gourmet.

5º Infine, l’ultima idea romantica che vogliamo suggerirvi è quello di fare una gita all’Isola di Kampa, una piccola isola particolarmente preziosa, la cui storia è legata a numerose leggende e a racconti di scrittori cechi. Da qui è possibile godere di una splendida vista della città e concludere così degnamente questa vacanza all’insegna del romanticismo.

L’ultimo consiglio per quelle coppie che desiderano trascorrere una permanenza perfetta nella capitale ceca è quello di riservare un appartamento con Oh-Prague: avrete così la possibilità di vivere dei giorni nella più totale intimità ed in completa tranquillità!

Passato e futuro a Berlino

berliner dom_Lestidae (2).jpgÈ risaputo come Berlino sia legata al suo passato e come sia rinata e continui ad evolvere sulla base degli eventi drastici che l’hanno caratterizzata. Anche noi di Oh-Berlin siamo in continua evoluzione e l’ultimo cambiamento riguarda il passaggio che abbiamo realizzato da All-Berlin-Apartments al nome attuale, in modo da rendere chiaro il fatto di appartenere al più ampio Open House Group. Quello che desideriamo fare è dare l’opportunità ai viaggiatori di esplorare la città, di viverla, grazie agli appartamenti in affitto di cui disponiamo, specialmente nel centro di Berlino. Da qui potrete muovervi comodamente per scoprire tutte le attrazioni ed i luoghi d’interesse, anche grazie all’eccellente sistema di trasporti di cui dispone la città.
Se vi trovate in Mitte, sappiate che letteralmente significa  ‘’centro”, “metà’’, e si trova appunto nel bel mezzo della capitale tedesca. Entro questa zona, potrete scoprire molti delle attrazioni cittadine, di cui vi riportiamo le nostre 5 preferite:
•    Porta di Brandeburgo – Ideata dal Gotthard su modello dell’architettura classica greca, venne terminata nel  1791, con l’aggiunta della Quadriga. Durante l’occupazione francese quest’ultima venne fatta trasferire a Parigi, per ordine di Napoleone. Venne in seguito riportata a Berlino e durante la seconda guerra mondiale subì vari danni. Venne poi ristrutturata, pronta per assumere tutto il significato della Germania riunita dopo la caduta del Muro.
•    Unter der Linden – Il ‘’Viale sotto ai Tigli’’ era originariamente un viale di campagna che portava alla residenza di caccia di Tiergarten. Col tempo vennero piantati tigli, aperti negozi e costruiti palazzi. Ad oggi potete trovare la Biblioteca Nazionale, il Neue Wache (monumento in onore dei caduti durante l’epoca fascista), l’università Humboldtuniversitat e l’Autodafè, opera che ricorda l’atto di propaganda politica nazista, quando cioè nel 1933 vennero bruciati tutti i libri ritenuti contrari all’ideologia. Dopo la riunificazione della Germania, Unter den Linden divenne la sede del Governo e della Cultura di Berlino.
•    Gendarmenmarkt – Con il suo stile Rinascimentale, può essere definita una delle piazze più belle della città. Ospita il Konzerthaus, sede dell’Orchestra Sinfonica di Berlino creata da Schinkel, il Franzoesischer ed il Deutscher Dom, ossia due chiese speculari, una Francese e una Tedesca.
•    L’Isola dei Musei – Museumsinsel, rappresenta uno dei  gruppi di Musei più importanti al mondo, oltre a far parte del patrimonio dell’UNESCO. Troverete qui l’Altes Museum (eretto dal famoso architetto Carl Friederch Schinkel), il Neues Museum (con la collezione egizia), l’Alte Nationalgalerie (tra pittura e scultura), il Pergamonmuseum (tipicamente archeologico) ed il Bode Museum (con la più grande collezione numinastica).
•    Berliner Dom – Sempre nei pressi del Museumsinsel si trova il Duomo di Berlino. Inizialmente costruita con uno stile Barocco, ha subito svariate variazioni durante il corso della storia, specialmente a causa dei bombardamenti durante la Seconda guerra mondiale.

Solo 5 Bandiere Blu per la Sicilia

villaggi-sicilia.jpgCi si aspettava un risultato migliore e basterebbe chiedere a chiunque vi abbia trascorso una vacanza per sentirsi tessere le lodi del suo mare: stiamo parlando delle Bandiere Blu e della Sicilia. La regione siciliana infatti è bagnata indiscutibilmente da acque che non ha nulla da invidiare a ben più famosi paradisi tropicali ma, anche quest’anno, la Fee – Fondazione per l’Educazione Ambientale – le ha assegnato soltanto 5 Bandiere Blu.

Questo riconoscimento si basa su una serie di fattori ed evidentemente le spiagge siciliane sono manchevoli nel rispetto di alcuni dei parametri considerati dalla Fee: pulizia delle acque, accessibilità alla spiaggia anche da parte di persone affette da disabilità, presenza di depuratori, presenza di strutture che migliorano la vivibilità del litorale, gestione dei rifiuti con particolare attenzione alla raccolta differenziata ed alla riduzione degli stessi.

Tuttavia esistono delle “isole felici” in Sicilia, località che rispettano i dettami della Fee e che si sono meritatamente aggiudicate la Bandiera Blu, fattore importante per lo sviluppo turistico delle mete balneari durante la prossima estate: l’Isola di Vulcano, la Marina di Ragusa, Menfi nell’agrigentino, Pozzallo e Ispica-Santa Maria del Focallo/Ciricà entrambe a due passi da Ragusal Un’ottima idea è quindi quella di scegliere di soggiornare in un villaggio in Sicilia che si trovi vicino ad una di queste incantevoli località balneari così da godere della bellezza del mare siciliano.

Le Bandiere Blu 2012 in Campania

villaggi.campania.jpgLe tanto attese Bandiere Blu anche per quest’anno sono state assegnate. La Fee – la Fondazione per l’Educazione Ambientale – che si occupa di premiare le spiagge in base ad una serie di rigidi parametri si è pronunciata anche stavolta nel mese di maggio, con alle porte una stagione estiva che, vista la crisi economica globale, probabilmente sarà un po’ sotto tono.

Tuttavia proprio questo premio è uno dei più importanti dal momento che le ricadute sulla località balneari premiate sono notevoli in termini di incremento del numero di turisti: ecco perché il riconoscimento è così atteso e bramato. Per quanto riguarda il nostro Paese, una delle regioni che ha ottenuto più Bandiere Blu è la Campania che se ne aggiudica ben 13. Molte di queste si trovano nel Cilento, una delle parti più affascinanti della regioni che da sempre ha mostrato grandissima attenzione per la difesa delle peculiarità del territorio, la salvaguardia dell’ambiente, la protezione delle coste e dell’habitat marino.

E tutto ciò è evidente: basta infatti trascorrere una vacanza presso un villaggio in Campania oppure un’altra struttura ricettiva del Cilento per rendersene conto. Le località cilentane premiate sono Agropoli, Castellabate, Montecorice-Agnone/Capitello, Pollica-Acciaroli/Pioppi, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola-Palinuro, Vibonati e Sapri. Le altre mete campane che hanno ottenuto il riconoscimento sono le splendide Positano e Massa Lubrense, che si trovano tra la costiera sorrentina e la penisola amalfitana, da sempre territori amati soprattutto dai turisti stranieri mentre fa il suo ingresso Anacapri, ovvero uno dei comuni della magnifica Isola azzurra di Capri.

Riva Marina Resort: il villaggio per le vacanze in Puglia

riva_marina.jpgMare cristallino, spiaggia attrezzata, paesaggio selvaggio ed un villaggio in grado di soddisfare qualsiasi richiesta. Non si potrebbe pretendere di più da una vacanza! E’ ciò che si può vivere se si decide di trascorrere le vacanze presso il Riva Marina Resort (link per vedere il villaggio) di Specchiolla, in provincia di Brindisi. Questa splendida località turistica attira ogni estate tantissimi turisti per le sue bellezze marine e naturalistiche – vista la vicinanza con l’oasi di Torre Guaceto.

Il resort sorge in un paesaggio unico: da una parte il mare e la costa caratterizzata dall’alternarsi di piccole baie e calette sabbiose e falesie a picco sul mare, e dall’altra dal verde di ulivi secolari e campi coltivati ad uva. A due passi inoltre ci sono i trulli di Alberobello ed il magnifico entroterra pugliese, tutto da scoprire. Nel raggio di meno di 1 km dal villaggio ci sono una spiaggia libera con scogli affioranti dall’acqua ed una di sabbia privata ed attrezzata (entrambi raggiungibili anche con servizio navetta).

Gli alloggi sono arredati con gusto ed in modo elegante e sono tutti dotati di aria condizionata, telefono, tv LCD, frigobar, cassetta di sicurezza, balcone o veranda, bagno privato con doccia idromassaggio e phon; gli ospiti possono scegliere tra camere comfort – fino a 4 persone – e family suite che possono ospitare fino a 6 persone.

Soggiornando presso il Riva Marina Resort non ci sarà modo di annoiarsi: oltre al servizio spiaggia infatti ci sono 2 piscine – una per adulti con zone idromassaggio ed una per bambini con area giochi, campetti di calcetto, tennis, bocce, pallavolo, basket, street ball e la possibilità di praticare tiro con l’arco, uscite in canoa. Inoltre c’è una sala fitness dove tenersi in forma. Per la sera il divertimento è assicurato da serate danzanti, tornei, feste, spettacoli, cabaret e tanti giochi per bambini e ragazzi – dalla ludoteca con giochi alla videoteca, dal laboratorio-teatro ai giochi di ruolo. Ed infine uno splendido centro benessere completa l’offerta del magnifico Riva Marina Resort di Specchiolla: la soluzione ideale per le vostre vacanze in Puglia.