Cantine Aperte in Puglia, Domenica 29 Maggio

cantine aperte 2011Domenica 29 Maggio 2011 si terrà la XIIIedizione di Cantine Aperte nell’ambito del Movimento Turismo del Vino, una manifestazione che si tiene dal 1993 e che ha l’obiettivo di promuovere la cultura del vino attraverso le visite nelle cantine volte alla conoscenza dei processi legati alla sua produzione.
A questa manifestazione partecipano oltre 1.000 cantine vinicole di tutta Italia e coinvolge dunque anche quelle pugliesi, che ogni anno accoglie numerosi enoturisti provenienti anche da altre regioni e che spesso ne approfittano per alloggiare nei vicini villaggi puglia.
Un’ottima occasione dunque per conoscere le aziende della regione e per quest’ultime di mostrare la qualità dei processi di produzione e del prodotto finale: le cantine saranno aperte dalla mattina fino a tarda serata e inviteranno i visitatori a partecipare alle degustazioni, visite guidate, mostre ed eventi legati alla cultura del vino.
Per maggiori informazioni circa le cantine che aderiscono all’iniziativa, invitiamo a consultare il sito web ufficiale www.movimentoturismovino.it

Sullo stesso sito è altresì possibile scaricare l’applicazione per iPhone per consultare con un semplice click le oltre 1.000 aziende associate in tutta Italia che partecipano all’evento Cantine Aperte 2011.

Tour Roy Pacy & Aretuska

Roy-Paci.jpgTra le tappe del nuovo tour di Roy Pacy & Aretuska , c’è quella del 25 Aprile a Brindisi. Un’ottima occasione per tutti coloro che sono in Puglia durante le vacanze pasquali, compresi i turisti dei villaggi puglia. Quale migliore occasione per gustare l’inconfondibile sound del gruppo: un incrocio tra reggae, ska e tropicale, che caratterizzerà come sempre i loro concerti. Il tour, meglio ribattezzato, il Revolutionaretour prevede diverse tappe in Italia, alcune delle quali già passate:

26 marzo, Chiascia, Bari

1 aprile, Land of Live, Milano

2 aprile, Urban, Perugia

25 aprile, Exfadda, Brindisi

Roy Pacy & Aretuska è un gruppo musicale composto da musicisti con diverse esperienze musicali, formatosi grazie al trombettista e frontman siciliano Roy Paci a Siracusa nel 1998.

Per il pubblica di massa, il gruppo si è fatto conoscere grazie a collaborazioni cinematografiche e televisve: nel 2003 ricordiamo Besame mucho, registrata per il film di Leonardo Pieraccioni  Il paradiso all’improvviso.

Nel 2006 Roy Pacy riceve il Nastro d’Argento per le musiche del film La Febbre di Alessandro D’Alatri con Fabio Volo.

Nello stesso anno, la trasmissione Zelig Circus, sceglie come sigla Viva La Vida tratta dall’album Parola d’onore.